Logo stampa
Pagina
'Tabella: marchio_identita'

DEBUG
MARCHIO E IDENTITà

Marchio e Identità

Il marchio Hera è stato creato nell'autunno 2002 dal graphic designer olandese Bob Noorda (autore di numerosi marchi, alcuni molto noti, come Enel, Pirelli, Eni, Rinascente, Metropolitana di Milano).

Per meglio valorizzare le peculiarità del modello industriale, l’architettura di marca si sviluppa su del marchio di Gruppo, forte e riconoscibile, che può essere declinato in varianti in base alle specificità delle rispettive realtà societarie.

In ambito comunicativo il marchio Gruppo Hera costituisce pertanto il cardine dell’identità visiva e da esso traggono ispirazione la maggior parte dei brand del gruppo: Herambiente ed Hera Comm in primis.

Dove il naming non comprende il richiamo esplicito ad “hera”, è il caso di AcegasApsAmga, viene affidato al font Helvetica ed alle cromie – colore magenta per energia, verde per ambiente e azzurro per idrico -  il compito di esprimere il tratto caratteristico della personalità aziendale e richiamare l’appartenenza al Gruppo.

Sono molte le ragioni per le quali un’azienda si dota di un sistema di identità visiva.

La principale è che l’applicazione coerente di un marchio risponde all’esigenza di definire con precisione l’identità dell’azienda e rappresenta un fondamentale elemento di comunicazione.

L’immagine coordinata realizza un servizio aggiunto: identifica il personale ed i mezzi aziendali; favorisce le relazioni esterne; caratterizza le iniziative di comunicazione. In questo modo, contribuisce al funzionamento dell’azienda.

 
 
Presentazione del Gruppo
 
Presentazione Gruppo
 
 
HEnergia
 
Henergia
 
 
Risultati economici 2015
 
Risultati economici 2015